Manuale dei simboli nell'arte. L'era paleocristiana e bizantina

Manuale dei simboli nell'arte. L'era paleocristiana e bizantina

di Maurizio Chelli

I primi cristiani, perseguitati e costretti alla clandestinità, facevano spesso ricorso ad una comunicazione simbolica che, proprio in quanto tale, consentiva la comprensione solo agli iniziati. L'adozione di simboli si estese anche alle figurazioni presenti nelle loro sepolture, contemplando anche l'uso di temi iconografici tratti dal repertorio pagano. Questo libro riporta alla luce i significati delle figurazioni simboliche paleocristiane cercando di collegarli alle fonti dalle quali scaturirono e al contesto storico nel quale si svilupparono. Vengono richiamati anche quei simboli che rimasero nell'ambito della simbolica letteraria, e i temi ricorrenti nella fase tarda dell'arte paleocristiana, dove la figurazione diventa "racconto".

  • Editore: EdUP
  • Categorie: Arte
  • Edizione: 2008
  • Collana: Universale
  • Ean: 9788884211842
  • Pagine: 190 p., ill.
  • In Commercio Dal: 05/06/2008