I pagamenti elettronici. Dal baratto ai portafogli digitali

I pagamenti elettronici. Dal baratto ai portafogli digitali

di Giulia Arangüena,David Jegerson

Il mercato dei pagamenti elettronici, sotto il controllo e supervisione dei soli operatori bancari, è stata una foresta pietrificata per quasi 50 anni. Con l'apertura ai nuovi operatori, promossa dalla nuova regolamentazione bancaria europea, si sono trovate fertili condizioni per una nuova era dell'innovazione bancaria e finanziaria, indirizzata specialmente a nuovi strumenti di pagamento. Anche il comportamento dei consumatori è cambiato. La forte e continua adozione delle nuove tecnologie alza l'asticella della user experience richiesta da parte dei consumatori e spinge gli operatori a creare nuovi prodotti, sempre più innovativi e altrettanto facili da utilizzare. L'obiettivo di questo saggio è quello di descrivere e approfondire la struttura e le regole del mercato rilevando nuovi scenari che si stanno prospettando nel mondo dei pagamenti, all'indomani dell'approvazione della nuova direttiva europea, per effetto dell'innovativa azione della c.d. Fintech.