Jave

Jave

di Gabriella Bruzzese

L'energia da cui il nostro mondo coglie la propria forza non è quella del sole. Il meccanismo perfetto della sua esistenza è retto dall'equilibrio sinora stabile della Terra. Svezia, 2075. In un mondo impoverito dalla scarsità di risorse energetiche, che non riesce più a guardare con fiducia al progresso scientifico, Aelita si imbatte in una vicenda misteriosa. Un'adolescente uguale a lei in tutto e per tutto, tre ragazzi morti, il progetto Astrom e il suo fondatore, un mondo parallelo: cosa accomuna questi elementi? L'animo inquieto e la razionalità scientifica di Aelita la spingono a indagare. Ciò che emergerà andrà ben oltre l'identificazione di un assassino, sarà una scoperta che coinvolgerà il senso stesso dell'esistenza.