La città provvisoria

La città provvisoria

di Franco Vegliani

"I testi inediti che questa opportuna pubblicazione offre alla fruizione dei lettori riveleranno a quanti ricordino i più noti romanzi di Franco Vegliala nuove ed anche impreviste ambientazioni, scenari e prospettive molto diversi, fors'anche stranianti, per contenuti e intonazione, rispetto alla sua narrativa sinora nota. Un altro Veglioni, parallelo - per così dire - rispetto alla sua produzione conosciuta, parallelo come la realtà che in queste pagine egli immagina adiacente alla dimensione nella quale gli uomini credono di vivere e di agire: e che per immediati inquietanti motivi risulta a noi, qui e ora, incredibilmente famigliare." (Patrizia C. Hansen)